la conversione

pur non essendo una famiglia cattolica, dopo lunghe riflessioni, abbiamo deciso di far frequentare l’ora di religione ai nostri figli.

con la figlia grande questo non ha comportato niente di particolare, se non qualche discussione costruttiva sull’argomento e qualche commento sulle diversità tra famiglie religiose e non.

con il figlio piccolo, invece, è tutta un’altra storia !

la sua venerazione per la maestra prevalente, che da quest’anno è anche l’insegnante di religione, si sta trasformando in una sorta di conversione a tutto tondo.

il piccolo sente la presenza di dio un po’ ovunque e ci interroga spesso sull’origine del mondo e degli uomini.

accennargli l’esistenza della teoria dell’evoluzione sembra davvero difficile, perchè non tollera in alcun modo che venga messa in discussione la sacrosanta verità rivelatagli dalla maestra.

non che la cosa mi preoccupi più di tanto, sia chiaro, è che talvolta il suo maniacale interesse per i personaggi della bibbia mi mette decisamente in difficoltà, perchè non ho memoria di quei complicatissimi alberi genealogici di cui mi chiede conto.

a darmi qualche pensiero ultimamente però è questo suo citare i testi sacri di fronte ad ogni minima parvenza di associazione logica.

esempi:

*passaggio davanti ad un cantiere in costruzione =”mamma è un po’ come la costruzione della torre di babele da parte di uomini che credevano di essere più importanti di dio… che poi non l’hanno neanche finita !”

*di fronte all’ennesima richiesta di un fratellino io mi nascondo dietro la mia anzianità = ” mamma, anche abramo e sara credevano di essere troppo vecchi per avere dei figli, lo sai ? postresti cominciare a pregare!”

*mi stupisco per la scarsità di pioggia in questo periodo = “meglio così mamma, potrebbe cominciare a piovere per quaranta giorni e quaranta notti e noi non essere pronti !”

ecco, queste uscite mi mettono addosso un vago stato d’ansia ma a volte anche una grande allegria, come quando mia cugina addobbava insieme ai pargoli il nostro albero e il pupo ha sentenziato “zia, tu sei davvero benedetta tra le donne…proprio come Maria !” scatenando l’ilarità generale !

mi auguro solo che tutta questa religione non si sovrapponga al suo disturbo narcisistico, altrimenti son guai per tutti !!!

Annunci

4 thoughts on “la conversione

  1. e le maestre sono diaboliche… quelle di religone poi!!!! Pensa quando ti chiederà ti portarlo tutte le domeniche in chiesa alla funzione delle sette!!!!!!!!!! Un abbraccio grande grande dalla zia “benedetta fra tutte le donne”!!!!!!!!!!! Bacioooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...