baleni

gradara marzo 2013 (8)domenica il tempo è stato parecchio variabile ma appena si è affacciato un timido raggio di sole ci siam buttati in macchina:  direzione Gradara.

gradara marzo 2013 (1)gradara marzo 2013 (5)gradara marzo 2013 (7)gradara marzo 2013 (4)gradara marzo 2013 (6)gradara marzo 2013Gradara è un borgo in provincia di Pesaro, reso famoso da Dante perchè pare che nel suo castello abbiano trovato la morte Paolo e Francesca.

gradara marzo 2013 (3)l’iniziativa era questa.
la prima delle molte che si susseguono tra la primavera e l’estate.

c’è da dire che il raggio di sole si è presto volatilizzato, lasciando spazio ad un vento gelido e abbondanti spruzzi di pioggia.

c’è da dire anche che le iniziative erano pensate (diciamo un po’ improvvisate) per bambini piuttosto piccoli e in numero decisamente ristretto.

il mio, che di anni ne ha ormai nove, non ne può più di feste di paese dove i bambini vengono messi ginocchioni a comporre la solita cornicetta di fiori e ritagli.

quindi abbiam deciso di optare per qualcosa di più “intellettuale” e siamo andati a teatro.
un teatro minuscolo e antiquato, con le poltroncine rosse e la balconata finta, un posto davvero bellissimo.

lì abbiamo assistito al monologo più allucinante che mi sia mai capitato di sentire dai lontani tempi delle superiori.
mesmerizzazione, scomposizione dell’anima, casi misteriosi e fortunatamente un po’ di sano Poe !

quando abbiamo notato che il piccolo cominciava a rovesciare gli occhi all’indietro e a schiumare bava, prontamente abbiamo stabilito che il secondo spettacolo ce lo saremmo perso e lesti lesti, in mezzo alla tempesta, siam rimontati in macchina e siam tornati a casina !

Nelly Nero Pop StarqqqqIMG_0609IMG_0252IMG_0250IMG_0245ma qual è il sugo di tutto questo mio cianciare ?!
bè, il sugo è che a vivere queste sfrenate avventure, eravamo solo in tre.

la nostra figlia maggiore ha ufficialmente iniziato a disertare le sacre “domeniche in famiglia” e io e il Capo non abbiamo potuto fare a meno di chiederci cosa faremo quando entrambi i nostri figli ci abbandoneranno in favore degli amici.

pare che FAREMO DA MATTI !!!

cinema, teatro, letture, passeggiate, cibo piccantissimo, infinite sedute di fotografia senza lamentele, ozio ad oltranza e via eccetera.

fa strano che i bambini crescano e smettano di essere bambini ma è incredibilmente entusiasmante sapere che ancora ci sono un sacco di cose da raccontarsi, da condividere e da sperimentare.

2013-03-18 17.30.53e guardate cosa abbiamo visto qualche giorno fa !
l’arcobaleno resta per me il fenomeno naturale più magico e straordinario di tutti.

ma quanto è meravigliosa la vita ?!!

benvenuta primavera !

Annunci

5 thoughts on “baleni

  1. Che bella Gradara!!!! E’ uno dei posti dove mi avete portato che preferisco!!!!
    Dai, quando anche il piccolo vi abbandonerà, potete adottarmi: concordo su cibo piccante (esclusi esseri viventi) e lunghe sedute fotografiche!!!
    Un baciooooooo

  2. Oh, non so se invidiarti o temere il momento a cui sei arrivata tu. I miei figli sono ancora distanti dal disertare le domeniche in famiglia, il mio piccolo è ancora davvero piccolo e la mia grande, anche se è già alle elementari, su certe cose è ancora molto indietro grazie a tutti gli dei nessuno escluso.
    Però ogni tanto mi sento come se fossimo già soli: loro a giocare chiusi nella loro stanza, rigorosamente off limits, e noi da soli ma non davvero soli, che ci dobbiamo inventare un tempo insieme ma condizionati dal poter essere interrotti in ogni istante.
    Certo che prima o poi un giretto dalle tue parti va fatto! Gradara l’ho pure studiata all’università, che flash!

    • sì, i boghi delle marche sono tutti bellissimi, è davvero un mondo a parte !

      il nostri figli non stanno MAI a giocare chiusi nella loro stanza.
      il mio piccolo è capace di parlare dodici ore di fila seguendomi OVUNQUE per casa.
      la parola OZIO è sconosciuta ad entrambi.

      a volte ricavarsi uno spazio alternativo è decisamente difficile per noi “adulti”.

      quindi ti dirò che le loro battaglie per l’indipendenza sono sempre ben viste e gliele facciamo vincere quasi subito !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...