yogurt

IMG_2843io, di mio, son parecchio lenta.
per la testa mi girano un sacco di belle idee e di progetti, ma poi prima di realizzarli ho bisogno di un lungo periodo di gestazione mentale.

erwad esempio, da quando mi è nata un’insana passione per il muesli, il mio consumo di yogurt è praticamente triplicato, così ho iniziato a pensare che sarebbe stata una buona idea farmelo da sola.
ho girato invano svariati negozi per cercare la giusta yogurtiera, ho letto tutte le ricette che giravano su internet, ho guardato trilioni di foto e infine, dopo ormai diversi mesi ecco che è arrivata…direttamente da amazon, la mia splendida yogurella, col suo stile anni sessanta e il libretto d’istruzioni più ridicolo del mondo.

ma non è bellissima ?!

IMG_2855come fa lo yogurt ve lo dirò tra cinque-sei ore, per ora bastino il mio ottimismo e il mio entusiasmo !

devo dire che le migliori informazioni sullo yogurt autoprodotto le ho trovate nel blog di silvia green ( cucina green ) che si è rivelato essere il mio food-blog ideale con le sue ricette semplici e le spiegazioni dettagliate.

IMG_2838sfogliandolo, giorno dopo giorno sono stata piacevolmente contagiata dalle sue idee e oltre a rispolverare la macchina del pane che avevo da tempo accantonato, per la prima volta in vita mia mi sono azzardata a cucinare con la pentola a pressione !

IMG_2849mettendo da parte le paure e i pregiudizi e ripetendomi il mantra “nonmidevospaventarequandofischia” ho impiattato diverse cosine gustose e sono davvero rimasta sbalordita dalla sua velocità di cottura !
ma com’è che questo prodigio di ingegneria viene così snobbato ?!
giuro che non mi capacito !

ha inizio un nuovo corso nella cucina della simo !
stay tuned !

e buon week end !

Annunci

7 thoughts on “yogurt

  1. Certo che potrei anche offendermi 😉
    Fai lo yogurt e non mi dici niente, ché io ho il professionista in casa? Ohibò!
    La pentola a pressione la usa mio marito, ma io non riesco ancora a rassegnarmi. E questo nonostante ne abbia ben 2 in casa, entrambe di marche eccellenti e in perfetto stato (le uso senza coperchio, per fare i miei enormi minestroni).
    Prima o poi, forse, romperò anche questo tabù…

  2. mi son messa in testa di fare anche il mascarpone e sul web non si trova granchè…mi serviranno di sicuro i consigli del “casaro” !! 😉
    della pentola a pressione avevo un terrore puro, generato da racconti orrorifici di scoppi e ustioni gravi ma “non son più una bambina suggestionabile” mi son detta, e in effetti è andato tutto liscio, tanto che approfittando del momento, la sto usando un po’ per tutto….guarda che è incredibile quanto è veloce nel cuocere, io davvero resto senza parole ogni volta che la scoperchio !!
    leggi lo speciale su cucina green e vedrai che romperai il tabù !

  3. Nooooo ti sei convertita alla pentola a pressione!!!!?????
    Poi fammi sapere com’è fare lo yogurt, visto il mio consumo smodato (senza muesli) sono curiosa di sapere come viene, anche perché il mio ricordo dello yogurt fatto in casa risale ai quei prolifici fermenti lattici vivi, un po’ raccapriccianti che crescevano a dismisura ogni notte, con il rischio di un’invasione o, peggio, un’inglobazione della casa ogni mattina!!!!
    Baciooooooooooo

    • siiiii…per la gioia di mia madre che me l’ha regalata la bellezza di dodici anni fa !!
      ma potrebbe essere una passione momentanea, bada bene, però sono felice di aver superato quella paura, perchè così quando mi va la posso utilizzare senza paturnie !

      il mio yogurt non cresce.
      cioè, ne ho fatto un litro e un litro è rimasto. si è semplicemente addensato. il sapore è buonissimo (confesso che ci ho messo un po’ di zucchero perchè al naturale proprio non mi scende) mentre la consistenza è ancora un po’ troppo liquida per i miei gusti ma ovunque sta scritto che il primo viene liquido per questioni chimiche, quindi ero preparata.
      ora appena l’ho consumato metto su quello fatto con il mio starter e vediamo.
      buon fine settimana !

  4. Ciao Simo, non posso ancora credere che il mio articolo sulla pentola a pressione abbia saputo fare tanto 😛 E lo yogurt anche!!!! 🙂 dovrei mettermi in politica! Nonono, sto scherzando, meglio restare tra le mura allegre della cucina e dedicarsi a ciò che più si ama.
    Grazie cara per quello che hai scritto, passerò ancora a trovarti perché mi piace molto il tuo blog.
    Ma dove abiti di bello? Ho cercato info ma non le ho trovate e vedendo tanto verde mi sono incuriosita. Sembra Toscana o sbaglio? 🙂

    • ciao Silvia, che bello averti qui !!

      ma lo sai che questa cosa dello yogurt era un sacco di tempo che la meditavo e però ho trovato online un sacco di persone che lo hanno fatto una volta, gli è venuto buono, gli han fatto la foto e stop. sparito. da te invece l’ho trovato inserito in un sacco di altre ricette (dalle polpette alla mousse) e insomma mi hai dato quel senso di continuità e di utilità quotidiana che mi ha convinta ad iniziare.
      lo stesso vale per le altre cose. le tue spiegazioni sono fantastiche, così dettagliate e cronologicamente perfette che mi risparmiano un sacco di tempo e di errori.
      e comunque cucini tutta roba che mi piace un sacco !!

      io abito a Pesaro, nelle Marche. città di mare ma anche di splendide campagne !

      • Ah, che bella la zona di Pesaro, ci sono stata più di una volta sia da grande che da bimba, e i ricordi più belli sono delle vacanze estive al mare con la roulotte al seguito. Mare, campagna, sarebbe perfetto per il mio sogno green. Comunque un po’ di verde c’è anche qui, per lo meno abbiamo l’orticello.
        Sono proprio contenta di esserti stata utile, con lo yogurt e il resto, e sono sicura che avremo modo di scriverci ancora e condividere le nostre esperienze culinarie.
        p.s: Il tuo blog è tra i preferiti adesso. Passerò spesso a curiosare 🙂
        Ancora un salutone e bacioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...