la cattedrale

fine ott. 2013 (13)fine ott. 2013 (9)fine ott. 2013 (12)non fosse per gli indizi che mi fornisce il mio giardino,
per i colori e l’odore umido dell’aria,
nemmeno mi accorgerei di questo autunno garbato.

mia figlia viaggia ancora in maniche corte e credo che da queste parti, l’ultimo week end, sia stato nuovamente dedicato al mare e alla tintarella.

fine ott. 2013 (8)fine ott. 2013fine ott. 2013 (10)fine ott. 2013 (15)fine ott. 2013 (20)fine ott. 2013 (18)a me invece piace gironzolare intorno a casa,
sempre seguita dai miei affezionati felini.

fine ott. 2013 (16)fine ott. 2013 (17)tra le foglie cadute si trovano muschi e funghetti ma altrove verdeggiano ancora i residui delle verdure estive.

fine ott. 2013 (14)fine ott. 2013 (7)il loto si è definitivamente congedato, lasciando la sua benedizione a metà.
ma ho grandi pregetti per lui e non mi resta che aspettare la primavera per affondarci le mani.

fine ott. 2013 (1)fine ott. 2013 (2)fortunatamente dentro casa le orchidee fioriscono.

fine ott. 2013 (23)fine ott. 2013 (27)fine ott. 2013 (24)fine ott. 2013 (26)fine ott. 2013 (25)e noi ci viziamo ogni giorno
perchè i ritmi della scuola, dello sport e del lavoro ci portano spesso fuori casa e il tempo che riusciamo a starci lo vogliamo sfruttare per bene, rimpinzando la pancia e cuore !

fine ott. 2013 (3)fine ott. 2013 (5)fine ott. 2013 (6)fine ott. 2013 (21)fine ott. 2013 (22)e così mentre i pargoli mi addobbano casa con disegni di pipistrelli e dita mozzate, io metto di nuovo mano al Fimo, per circondarmi di gingillini teneri da tenere tra le dita e da appuntare al cappotto.

ci aspetta un lungo fine settimana di vacanza ed è proprio quello che ci voleva per godersi appieno queste temperature meravigliose.

vi lascio con questo brano letto nel blog di Daniela ( Il coltello di Banjas ) che coincide perfettamente col mio stato d’animo attuale ma che è anche un bel concetto su cui meditare.

“Medioevo, durante dei lavori di costruzione, a due spaccapietre che stavano lavorando allo stesso modo venne chiesto:Che cosa stai facendo?”.
Il primo rispose, senza neppure sollevare la testa: “ Lo vedi, sto spaccando queste pietre per renderle perfettamente quadrate”.
Il secondo uomo, che stava lavorando le pietre esattamente come il primo, alzò la testa e rispose sorridendo: “Sto costruendo una cattedrale”

buone vacanze

Annunci

7 thoughts on “la cattedrale

  1. …le tue parole tra le tue fotografie mi hanno lasciato un sentimento di serenità…
    Vi auguro buone vacanze: che possano essere un “ricostituente” per il cuore.
    Un abbraccio!
    PS: i tuoi gingillini sono favolosi!!!

    • grazie Laura.
      ogni volta che riprendo in mano il Fimo mi riprometto di fare qualcosa di più “serio”, adatto ad una “signora” della mia età…ma poi finisco sempre per tirar fuori queste cose da bimbi…e il guaio è che le indosso pure e senza troppa vergogna !!

  2. I tuoi gatti sono tutti meravigliosi, ma il tigratino e il grigio sono decisamente i miei preferiti!
    Da noi si nota che è autunno giusto per l’umido: tra poco mi cresceranno i funghi direttamente in cucina, così non devo neanche fare la fatica di uscire a coglierli 😉
    Stasera io devo finire la coda di Ettore e il mantello di Amelia, oltre a stendere una caterva di panni: ce la farò in tempo per Halloween?

    • fortunatamente il mio si veste da mummia ! è bastato tagliare una lunghissima benda !

      il gattino ti grato è il mio e si chiama Wanda.
      quello grigio è della Ceci e si chiama Nala.
      è un gatto bu-gatto.
      (a pesaro il bugatto è un pupazzo)
      è silenziosissimo e se ne sta sempre con quegli occhioni tondi e pieni di stupore a scrutare il mondo.
      è capace di stare immobile per ore a studiare la situazione e dopo dieci minuti che lo tieni sulle gambe calde, si addormenta nelle pose più strane.

      inutile dire che sta diventando il preferito di tutti.

  3. Ma quanto sono diventati belli i micetti!!!! Non vedo l’ora di spupazzarmeli anch’io!!!!

    Anche qui l’autunno è strano: piove spesso, come al solito, ma le temperature sono decisamente tiepide!!!! Purtroppo anche io passo poco tempo a casa e tutti i progetti che ho accumulato nella pigra estate sono ancora progetti!!!!

    L’anello di fimo è fantastico: mani d’oro!!!!

    Un bacio e tante carezze per procura ai gattini!!!!

    Ho trovato il tempo,però, per una nuova passione, o meglio sentiero: Phyllis Curott!!! Se ti capita in giro leggi qualcosa!!!!

    Smuack 😉

  4. della Curott avevo scaricato un secolo fa il Sentiero della Dea ma confesso che poi non l’ho mai letto.
    la Wicca mi piace e mi affascina ma il lato pratico della cosa mi lascia sempre un po’ scettica…mi ci vedi a fare il cerchio di voci nel bosco ?!

    i micetti non vedono l’ora di arrampicarsi anche su di te !!

    buon Hallowen…noi oggi abbiamo una giornata d’inferno e quindi prevedo di addormentarmi di nascosto mentre il Capo legge le sue storie orrorifiche a lume di candela !!

    • Dai “Il sentiero della dea”!!! Io non sono riuscita a trovarlo, se ce l’hai ancora a portata di clic me lo invii!!! Grazie!!!

      Sì in effetti anche a me certe cose mi lasciano un po’ perplessa, vedi cerchio nel bosco, ma alcune cose sono veramente affascinanti… è pur sempre una religione, quindi, per quello che mi riguarda, va presa con le pinze, ma veramente certe riflessioni mi affascinano e la Curott mi piace molto!!!!

      Io oggi vado a ritirare il passaporto (yuppie!!!!) e poi prevedo anch’io un Halloween sonnacchioso!!!!

      Baciooooo .-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...