chiudiamolo qui

èpè copiachiudiamolo qui questo duemilaequattordici,
che si avvia alla conclusione con una serie infinita di beghe e sventure che mi avvelenano l’umore e lo sguardo.

il Capo ed io abbiamo optato per un Natale separato.

io e i bambini andiamo a Milano dai nonni mentre lui resterà a casa a somministrare le medicine alla Zelda ( tra l’altro abbiamo finalmente trovato una cura e si tratta dello sciroppo più costoso del globo terracqueo  😦 ! ).

ovviamente non ho ancora comprato uno straccio di regalo.
soprattutto perchè la macchina mi ha lasciata a piedi per due giorni consecutivi e ora giace moribonda nel cortile dell’elettrauto :(.

immagino ci sia un motivo dietro al fatto che le cose comprate esattamente tredici anni fa stiano una dopo l’altra tirando le cuoia.

in un certo senso potrei anche accettarlo,
se solo non avessero scelto tutte la stessa settimana
che guarda a caso è anche quella a ridosso delle festività più attese dai miei figli :(.

ma non vi preoccupate,
le avversità non l’avranno vinta 🙂 !

conservo sempre dentro di me quell’angolo di pace incontaminata dove correre a rifugiarmi quando proprio sento che lo scoramento si fa prepotente.

voglio augurarvi delle vacanze belle e spensierate, piene di lucine e pacchetti e friccicori.

divertitevi, scattate tante foto, distribuite baci e abbracci.

io verrò a sbirciare i vostri natali e sarò un po’ lì con voi !

ci rivediamo a Gennaio,
fate i bravi !

Annunci

13 thoughts on “chiudiamolo qui

  1. anche te ed a tutti voi un natale il più possibile sereno. Io continuo a sferruzzare per tutti i piccoletti della mia vita, nipotino, figli e figlie di amiche e così via. Continuo ad aiutare la mia ” bambina” che sta facendo il mercatino di natale, continuo a cercare di essere serena ed il primo gennaio sarò nelle marche, dalla mia mamma…. Un grande abbraccio Emanuela

  2. post scriptum……il mio nipotino si chiama Unai ( con l’accento sulla A), è nato ad Ibiza, dove Giulia, la mia figlia ” nomade” ha vissuto per quasi 4 anni e dove ha conosciuto il suo compagno, italiano pure lui. Un anno fa sono tornati a vivere in italia, per problemi contingenti e pratici ed vivono nel bel mezzo della campagna friulana con il bimbo e due cani, anche se il sogno di Giulia è tornare ad Ibiza, ma non al mare, loro vivevano anche lì in mezzo alla campagna. Unai è un nome in lingua basca, che significa ” Il Pastore” e che dietro ha una grande storia di segnali e premonizioni….E’ un cucciolo meraviglioso, vivacissimo, stra- autonomo, molto indipendente e molto affettuoso! ( ….cuore di nonna innamorata pazza……)
    Sì, in effetti la mia è stata ed è una famiglia un pochino…sui generis….., ora famiglia allargata, come va di moda dire ma che di moda non ha nulla, ha solo tanto ” amore allargato”: ai miei tre figli si è aggiunta la loro meravigliosa sorella di 9 anni, Bianca, con cui ho un rapporto intensissimo ( siamo due bilancine, simili in un sacco di cose)
    Un grande abbraccio e ….scusa la mia solita verbosità!!!

    • Emanuela, io credo che dovresti aprirlo tu un blog perchè le storie che racconti sono davvero intriganti e i personaggi della tua famiglia sono pieni di fascino e cose belle.
      Facci un pensierino, io ti leggerei davvero molto volentieri !
      Tanti auguri anche a te e alla tua meravigliosa famiglia !

  3. Quando ho letto il titolo di questo post ho pensato che tu volessi chiudere il blog, una tentazione che a me viene spesso. Sono felice che non sia così perchè io ti leggo con molto piacere, la tua scrittura mi diverte e mi stupisce. Auguro anche a te vacanze serene e un Natale felice.

    • No Cinciarella, tu a chiudere il blog non ci devi pensare proprio !
      Io ne ho già chiusi altri in passato…questo è troppo giovane ancora per morire ;).

      Tantissimi auguri di buone vacanze anche a te io ne ho già chiusi altri in passato e questo è troppo giovane per morire 😉 !
      Grazie per le cose che scrivi perchè i tuoi complimenti hanno un valore speciale per me e in questo periodo ho proprio bisogno di gratificazioni !
      Ti faccio tanti auguri di buone vacanze e ti abbraccio forte !
      simo

  4. Non mi piacciono le faccine perplesse…….Mah!!!!! Mi piace da morire la faccina sorridente “le avversità non l’avranno vinta 🙂 !” Anche a te e alla tua bella famiglia ….AUGURO serene feste “spensierate, piene di lucine e pacchetti e friccicori .Divertitevi, scattate tante foto, distribuite baci e abbracci.” ….Ma la Zelda con lo sciroppo costoso e miracoloso non ve la potete portare insieme!!!!! (visto mai….che non l’avevate pensato!!!) ……..Buon Natale

    • Sai Francarita, la Zelda è un cane decisamente poco “urbano” , il che sommato alla puzza che si porta dietro, potrebbe causare scene di panico sul treno, quindi ci tocca lasciarla casa !
      Ma sarà una lontananza brevissima…il Capo non si potrà tanto dare alla bella vita ;).

      tantissimi auguri anche a te e alla tua famiglia,
      un abbraccio grande.

  5. Ti abbraccio forte, e un abbraccio anche al Capo (e tanti in bocca al lupo per la Zelda!)
    Anche noi questo Natale ci sentiamo un po’ “separati”: siamo dai miei suoceri a Torino e, a causa della loro cinofobia, non possiamo portarci la Daisy (che resterà da mia mamma, eh, così si consolano a vicenda di essere senza bambini).
    A me non piace passare Natale lontana da casa, men che mai in un posto dove non tutta la mia famiglia è accettata.
    Ma ci saranno tutti gli altri giorni per recuperare 🙂

    PS: fino a quando vi fermate in Lombardia? Magari riusciamo a vederci…

    • Anche io conto molto sugli altri giorni per recuperare!
      Comunque mia madre non sopporta i cani, quindi portarla via è impensabile, così come dare l’inconbenza a mia suocera di venire quattro volte al giorno fino in campagna per somministrarle le medicine.
      Era l’unica scelta possibile e quindi cerchiamo di prenderela a cuor leggero.

      ovviamente si tratterà di un viaggio lampo…visti i nostri ritmi sarà meglio che veniate voi a trovarci 😉 !

      un abbraccio a tutti i voi e buone feste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...