turbolenze

urbania25aprile (1)il nostro 25 Aprile, lo abbiamo passato ad Urbania, meta delle gite scolastiche di un Capo bambino.

urbania25aprile (37)urbania25aprile (36)urbania25aprile (26)urbania25aprile (27)urbania25aprile (16)oltre al tradizionale omaggio del Sindaco ai caduti, con tanto di banda e arzilli partigiani, in occasione della festa la città era animata dalla Fiera di San Marco, che è una sorta di enorme mercato, con bancarelle di ogni tipo, tanti fiori, animali da fattoria e da compagnia e un po’ di artigianato etnico.

urbania25aprile (12)urbania25aprile (3)urbania25aprile (13)urbania25aprile (25)urbania25aprile (14)urbania25aprile (2)io ad Urbania non ci ero mai stata e devo dire che non mi ha proprio proprio rubato il cuore 😉

forse la confusione, le bancarelle che coprivano gli scorci più belli, il tempo mutevole…fatto sta che non ho trovato validi motivi di innamoramento.

urbania25aprile (17)urbania25aprile (23)urbania25aprile (22)urbania25aprile (21)di sicuro le mummie, che sono l’attrazione più famosa, DEVONO essere viste e la loro storia va ascoltata fino in fondo, perchè se ne tramandi il fascino e l’umiltà.

urbania25aprile (19)urbania25aprile (20)delle numerosissime chiese la più bella è a parer mio quella meno famosa di S.Caterina, antica sede della Confraternita degli Artisti.
un minuscolo gioiellino barocco che sembra racchiudere dentro di sè una diversa dimensione temporale.

urbania25aprile (32)urbania25aprile (30)urbania25aprile (29)urbania25aprile (35)urbania25aprile (34)urbania25aprile (33)urbania25aprile (28)di sicuro la cosa più bella e insolita che ci è capitato di vedere e che ci ha incantati tutti è stata la mostra dei Vecchi mestieri in bici.

è incredibile il passato che riescono a raccontare queste biciclette attrezzate al lavoro, arrivate dritte dritte da un mondo che non esiste più e che io in alcuni casi addirittura ignoravo.

inutile dire che la mia preferita è risultata essere quella del sarto, con la sua bellissima macchina a manovella e i mille particolari da scoprire con pazienza.

urbania25aprile (24)urbania25aprile (18)urbania25aprile (15)urbania25aprile (11)urbania25aprile (6)urbania25aprile (8)urbania25aprile (7)urbania25aprile (9)urbania25aprile (10)urbania25aprile (5)urbania25aprile (4)ma Urbania è anche un po’ la pace che regala il suo fiume ( Metauro ) con le sfumature incredibili dei suoi colori, i giganteschi sassi bianchi del suo letto asciutto e il suo canto continuo ma mai fastidioso.001015se guardo indietro mi rendo conto che ultimamente il mio blog ha preso questa piega della promozione del turismo nelle Marche e mica lo so perchè !

a questo po po di glicine in fioritura e a tutti i bei pensieri che mi ha regalato avrei dovuto doverosamente dedicare un post, invece ormai è sfiorito e io non gli ho nemmeno reso omaggio.
052019alle turbolenze adolescenziali che scuotono i mei figli (e me di riflesso) avrei dovuto dedicarne un altro.

ma ero troppo impegnata a sublimare le inquietudini sfornando piccoli capolavori 😉

e quindi rimando le parole a quando i pensieri saranno maturati al punto giusto e si saranno fatti riflessione, idea e proposito.

FragoleamerendaAcop_sito_torteedolcifattiincasacaliforniabakeryma visto il mio periodo di esuberanza culinaria ( ovviamente non ho perso un etto ! ) vi lascio consigliandovi  tre libri di cucina che a parer mio sono una fonte di ispirazione straordinaria:

Fragole a Merenda che è un libro di storie, ricette e passioni.
da lui ho preso la ricetta della mia prima focaccia riuscita bene e questo lo pone in altissimo nella mia personale classifica degli aiutanti in cucina.

Torte e dolci fatti in casa comprato per l’insolito taglio delle foto e scoperto piano piano nel corso del tempo. sua è la ricetta della torta con mirtilli e cioccolato bianco che troneggia ( ha troneggiato molto poco a dire il vero ) sulla mia alzatina e che era una vera e propria poesia.

California Bakery ne parlano tutti benissimo quindi non ho potuto esimermi dal farlo mio. ancora lo sto studiando ma la prima impressione è ottima. riportatemi un po’ di caldo e di sole e io vi farò la miglior cheesecake del mondo !

buon Primo Maggio
anche agli scansafatiche come me

 

Annunci

6 thoughts on “turbolenze

  1. domani parto per il Friuli, dove mi aspettano Giulia, Manu e , soprattutto, Unai, che mi chiama nonna ciu ciuf perchè arrivo in treno!
    Poi mi aspetta la panciotta di Giulia……con un maschietto dentro, anche se lei dice che continua a sentirla femmina!
    Per il nome….aspetta ispirazione! Il mio pazzo figlio, nonchè zio orgoglioso e felice di un altro maschio( è da capire, ha tre sorelle!!!) è a caccia di nomi baschi, su imput della sorella: ma perchè i miei figli sono così strambi?
    …..ti ringrazio per la promozione delle marche che stai facendo, lo sai che per me è sempre un tuffo a casa! Se avete una giornata libera vi consiglio un minuscolo borgo, ma minuscolo davvero, immerso in una bellissima campagna e, nelle vicinanze, paesini dove si mangia benissimo! Si chiama Pietrarubbia, sulla strada per arrivare al monte Carpegna.
    un abbraccio grande grande Emanuela
    che meraviglia il tuo glicine!

  2. Buon 1° maggio appena passato!!! Ho visto il tuo nuovo post, si può dire appena messo, di corsa, ero in farmacia a lavoro……intanto già mi sembrava spettacolare… .(anche il formato delle immagini è particolare, più grande). L’ho rivisto a casa ,vicino a me c’era mia figlia (per caso) e ha esclamato “Ammazza che foto!!! ” E, in ognuna , continuava ad elencarmi i particolari che secondo lei (a me sembrano solo tanto belle ,perché non ci capisco molto) denotano professione e passione….Poi intanto è passato il 1°maggio, in parrocchia tutto il giorno e pure la sera….Ogni anno si organizza una corsa ciclistica e poi si mangia si gioca …quest’anno anche karaoke e ho “ripassato e cantato un po’ di Patty Bravo, Celentano, Mina, Caterina Caselli …..Insomma è andata …. ……….Che dire!!! Io ad Urbania posso anche non andarci …..perché conosco esattamente quanti mattoni ci sono sotto quel porticato… conosco quella bambina che legge con la maxi maglia e le gambe incrociate…..quella signora davanti all’ uscio della sua casa……….tutti i fili con la biancheria stesa……tutte quelle biciclette con i mestieri……….e quel torrente con quei bei colori e” quel canto continuo ma mai fastidioso” Sono abbastanza arrabbiata in questi giorni la proprietaria dei locali dove c’è la farmacia, ha affittato, proprio il locale affianco (sfitto), ad una agenzia funebre ……sapere che oltre il muro ci sono delle bare mi rattrista parecchio…..Speriamo che non muore più nessuno e che duri poco!!!! Hanno fatto l’inaugurazione, a noi tre socie della farmacia, non ci hanno invitato ….meglio così…..(beh…c’è venuta di taglio, altrimenti non l’avrei probabilmente detta questa cosa!!!) Forse, ecco di Urbania un po’ meno mi sono piaciuti quei resti in quella particolare chiesa ….ma la vita è anche quello ….Chiedo…i matrimoni ….lì non li celebreranno!!??….Va bè….. torniamo a casa ad ammirare quel bel glicine, anche io ce l’ho tra la siepe …ma quest’anno non l’ho visto fiorito …forse lo ha soffocato la siepe!!!!…..Devo controllare …ora, nel mio giardino sono in estasi per la bellezza dei gigli (io li chiamo così ma sono gli iris )……e poi………aspetto e ben venga ….la miglior cheesecake del mondo…… Un caro saluto e …buona fine settimana…..

    • cara Francarita, questa cosa del formato più grande un po’ mi incuriosisce perchè io non ho cambiato nulla nell’impostazione del blog e teoricamente le foto si dovrebbero vedere a piena pagina sempre.
      quindi non so come le vedevi prima ma credo che la dimensione dipenda dalle impostazioni del tuo computer.
      mi piace sempre ricevere complimenti per le mie foto e non lo nego.
      amo così tanto scattarle e condividerle che sapere che ad altri piacciono è la mia più grande gratificazione.

      questa cosa dell’agenzia funebre un po’ mi fa sorridere perchè ti capisco benissimo.
      io ne ho la fobia e quando passo vicino cerco sempre di distogliere lo sguardo….lo so che è stupido, ma è più forte di me.
      con la morte ho un pessimo rapporto e le agenzie funebri mi fanno molta più paura di questi antichissimi scheletri.

      un abbraccio grande a te e alla tua famiglia bellissima !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...