senza capo nè coda

Dicembre15 (9)Dicembre.
Intorno casa regna la desolazione delle foglie cadute e delle piante messe via.

Dicembre15 (8)Dicembre15 (7)Dicembre15 (6)Dicembre15 (5)Dicembre15 (4)fortunatamente in questi giorni c’è sempre stato un gran sole, che ha contribuito a rendere il tutto molto meno triste.

Dicembre15 (14)abbiamo avuto anche un bell’anticipo di vacanze, trascorso in parte a fare delle gran nanne dentro le lenzuola felpate e in parte a zonzo per mercatini tipici.

Dicembre15 (13)Dicembre15 (15)Dicembre15 (12)Dicembre15 (10)Dicembre15 (11)Dicembre15 (17)nelle foto di questo post è raffigurato l’abero di Fano che da queste parti ha suscitato qualche polemica per la sua presunta bruttezza ( ma mi sembra che anche a livello nazionale quest’anno il dar contro agli alberi di natale sia parecchio di moda ).

io ho trovato molto più brutte le cose messe in vendita nelle bancarelle della piazza, ma questo è un altro discorso e non mi macchierò di cattiveria proprio in questo periodo 😉

Dicembre15 (18)353453453534534543Dicembre15 (16)mi sono invece perdutamente innamorata di questo lampadario in stile gipsy che mi rimanda a tutta una serie di ambientazioni letterarie e cinematografiche che probabilmente andrebbero perdute una volta appeso al soffitto del nostro studio, ma ciò non toglie che si tratta di un oggetto bello di per sè e decisamente desiderabile.
non fosse per il prezzo e per l’oggettiva constatazione che più che illuminare fa quello che mia madre chiama “il  chiarino dei morti”.

ovviamente ora sto meditando di farmelo da sola ma sento che finirà con l’essere uno dei tanti progetti in coda da anni.

Dicembre15 (1)Dicembre15 (2)Dicembre15 (3)una cosa bellissima invece è che io e il Capo abbiamo preso la sana abitudine di piazzare i figli a cena dalla nonna la domenica sera per andarcene al cinema come due morosini.

il cinema d’inverno per quel che mi riguarda è abbastanza vitale e non m’importa poi molto di quale film si tratti, l’importante è andare a sentire quell’odorino, quel teporino…
fortuna che non t’importa direbbe il Capo, perchè in effetti abbiam beccato una serie di film parecchio deludenti, che ci hanno dato molto da discutere ma che cadranno ben presto nel dimenticatoio.

resta invece la sensazione bella del farsi scaldare le mani e del cercarsi con lo sguardo nella calca dell’atrio, consapevoli del fatto che essere innamorati proietta su ogni cosa la luce giusta.

Dicembre15 (22)Dicembre15 (21)Dicembre15 (20)Dicembre15 (19)c’è stata anche la consegna del mio auto-regalo di compleanno che consiste in un kit di incensi purissimi con i quali sto ormai da giorni fumigando tutta la famiglia.

credo sia già ampiamente trapelata la mia passione per i profumi che bruciano.
candele, incensi, conetti non mancano mai nel nostro salotto.
l’olfatto è fra tutti il senso che più ho affinato negli anni e che mi dà le gioie più grandi.

confesso però che ignoravo completamente le proprietà e le tradizioni che stanno dietro quella che viene chiamata l’arte della fumigazione.

me ne sono invaghita seguendo lo scrittore Aldo Nove su un social network e osservando il suoi quotidiani rituali legati agli incensi.

ora, ovviamente io sono lontanissima ( per adesso 😉 ) dal trarre benefici intellettuali e fisici dall’esposizione a questo fumo miracoloso, ma lo trovo gradevole e insolito.
e comunque sto studiando.

un po’ meno sereni mi appaiono gli altri membri della famiglia, che girano col maglione tirato fin sopra il naso e sborbottano lamentandosi della nebbia che aleggia intorno alla tv.043che altro raccontarvi in questo post senza capo nè coda ?!

bè, di certo non ho posato i ferri e dopo aver prodotto a tempo di record lo scaldacollo per la bambina, aver finito le maniche del maglione ( prima o poi riuscirò a fotografarli, lo prometto ) mi sono buttata su uno scialle per me.

Square_medium2si chiama Kala ed è bellissimo !
io ho scelto un filato merino piuttosto grosso perchè volevo finirlo per natale, ma con tutti quei buchini son costretta a stare attentissima e a dire il vero non procedo spedita come vorrei.

concludo con un aneddoto che mostra in modo lampante quanto io sia ingenua e sprovveduta…
ultimamente mi è capitato spesso di sorprendere mia figlia a rovistare nel mio cesto da lavoro.
ho fatto finta di niente perchè mi aspettavo che venisse a chiedere il permesso di usare le mie cose per farsi qualcosa da sola…magari vuol fare un regalo handmade alle sue amiche, mi son detta.

invece niente.
ho scoperto che usa il mio righello forato
(questo qui per intenderci)accessori-di-lavoro-maglia-47099637per misurare il calibro dei piercing che usa per devastarsi le orecchie.

fatevi voi due conti su come sto messa !

Annunci

9 thoughts on “senza capo nè coda

  1. ADORO TUA FIGLIA!!!! e sono molto solidale con te……mi sembra di rivedere Silvia adolescente, folle e artista già allora, con la sua strabordante energia da incanalare da qualche parte e non sempre era semplice, anzi…..diciottenne tornò da un viaggio ad Amsterdam con la sua amica Marta , tutte e due con il piercing sulla lingua.Ma lasciamo perdere,che forse è meglio!
    sai che condividiamo anche la passione per gli incensi? Ci sono dei momenti che la mia casa sembra la campagna lombarda in inverno oppure una fumeria, a scelta; e amo le candele accese, quindi, in questi giorni sono nel mio elemento, lucine ovunque.
    un grande abbraccio
    lela
    PS- GRAZIE per la mail!

    • ovviamente anche io l’adoro ma non posso non rilevare un certo divario generazionale.
      mi credevo tanto giovanile come mamma invece manco per niente ;).
      i giovani di oggi son troppo avanti persino per me !
      un abbraccio grande

  2. Sono contenta di aver scovato il tuo blog, ti seguo da un po’ e ogni post me lo pregusto e me lo leggo con piacere, sapendo che penserò almeno un paio di volte “ma dai, anch’io” e che dirò sicuramente “che belle foto!”. 🙂
    Questa volta mi sono detta anche bando alla timidezza e così ti lascio un segno del mio passaggio.

    Dicembre è un mese difficile in giardino (immagino, io ho solo un terrazzo, ma vorrei tanto un quadratino di terra), ma sto imparando ad apprezzare anche i paesaggi un po’ desolati, anche se l’altro giorno nel parco vicino casa ho visto dei mandorli in fiore.
    Un saluto da una nebbiosa Trieste!

    • Benvenuta Ally !
      Sono contenta che tu abbia messo da parte la timidezza per lasciare delle parole.
      Sono davvero molto contenta.
      E ovviamente sono subito venuta a cacciare il naso in casa tua, dove ho trovato foto bellissime e un buon profumo di biscotti di natale.
      Credo che tornerò presto a trovarti.
      un abbraccio.
      simo

  3. E’ vero il bel tempo, la calma, e il sole di questi giorni ha reso più sopportabile il disordine , anche se naturale, del giardino in questi giorni !!! Ci vorrebbe un bel vento che spazza tutto ….ancora alcune foglie sono sugli alberi !!!!
    Negli addobbi natalizi , io ci vedo sempre il bello….Basta che luccica …e non succede come da me …dopo alcuni giorni, in particolare se piove e tira vento già non funzionano più …mio marito è più capace a risolvere problemi complicati di matematica, fisica, chimica, versioni di latino …greco…e non queste cose belle che piacciono a me !!!!
    Un po’ di anni fa …andavamo anche noi al cinema, quando i figli stavano a Roma all’università …Mi piace molto questa cosa dei nonni ….immagino la nonna tutta indaffarata a preparare ciò che più piace a loro….Mi è piaciuta anche l’immagine di cercarsi tra la calca …. noi non ci ritrovavamo mai ….e ahimè quasi sempre ci usciva una litigata!!!
    Il film che più ricordo …mi piacquero molto le scenografie…è The Hours di S. Daldry …il periodo più o meno era quello …
    In quel periodo, mi piaceva anche l’incenso …ne comperavo ovunque (non penso però che erano buoni come i tuoi ) …avevo diversi incensieri e sfumavo dappertutto …e anche da me tutti gli altri sbuffavano ….Anzi succedeva che alcuni “bastoncini ” quelli che più mi piacevano li riposavo …e poi…alla fine sono finiti persi….
    Guardo e riguardo il lampadario e penso ..sì è desiderabile ….ma come fa a costruirselo da sola!!!???
    Quasi non posso credere alla celerità con cui sferruzzi cose bellissime …ma ci credo fermamente …io un backtus per mia figlia (tra l’altro già mi ha detto che non le piace il colore ….mentre io pensavo …è lo stesso degli occhi…!!!) ancora lo devo finire …però sto facendo una copertina, un lenzuolino….. I tuoi sono davvero lavori particolari e belli !!!.
    Della passione della figlia che dire…ti racconto questa cosa….Negli anni del liceo (gli ultimi) in una delle tante feste con i compagni …mia figlia mi raccontò (spontaneamente) che aveva bevuto una birra direttamente dalla bottiglia ….Non ci potevo pensare !! Lo raccontai ad una mia particolarissima amica inglese che abita vicino a me …Non mi rispose subito ma quando ci rincontrammo mi disse …Franca …non ti sarebbe sembrato più strano se lei avesse chiesto un bicchiere al cameriere… quando tutti bevevano così dalla bottiglia !!!??? Io comunque non ci posso pensare …e il padre dice “portare il cervello all’ammasso!!!”…
    Comunque sia i ragazzi sono sempre belli anzi bellissimi!!! Anche se mia figlia quelle rarissime volte che andiamo insieme e incontriamo qualche ragazzo o ragazza certe volte davvero strani , e non mi pare per niente il caso di tua figlia sempre carinissima, mi sussurra …sei fortunata tu !!…Ti avrei voluta vedere con una figlia -o così!!!
    Comunque ripeto i ragazzi sono sempre bellissimi!!!
    Mi hai fatto sorridere quando pensavi a qualche regalino hand made …. Le mamme …le mamme!!! Sono sempre belle le mamme e i figli….e… le nonne e nipoti !!!
    Buona attesa!!!

    • In questi giorni di sole splendente ho obbligato mia figlia a farmi da modella e le ho fatto indossare tutte le mie ultime creazioni per porterle fotografare indossate.
      Il prossimo post sarà una specie di sfilata autunno-inverno 😉 !

      Fortunatamente di “pazzie” fatte negli anni dell’adolescenza ne sento raccontare un po’ di tutti i colori e io stessa ripensando a certi episodi della mia non posso pensare di esser stata tanto sprovveduta …so anche che è tutto nella norma…ma mi fa un certo effetto lo stesso, è più forte di me !

      Noi anche quest’anno per Natale ci separiamo…lasciamo il Capo a casa con i quadrupedi e noi saliamo dai miei a Milano.
      Praticamente festeggiamo due volte perchè i regali resteranno a casa ad aspettarci sotto l’albero.

      un bacione e ancora buone feste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...