chilometri in salute

007Il Grande Capo è arrivato all’anno della svolta !
Da sempre lo sento rimandare le cose sgradevoli al fatidico compimento dei 50 e ora che quella temuta data è stata raggiunta, l’elenco delle cose da fare mette quasi paura !
Al di là degli esami del sangue e del cambiare gli occhiali, quello che più mi piace e mi coinvolge è il bisogno di movimento.

Diciamo BASTA al divano, alla poltrona e alla sdraio.
Non lasciamoci intimorire dall’aria frescolina.

Armiamoci e partiamo...questo è il nostro motto duemilaesedici !parco febb (2)
parco febb (3)parco febb (12)parco febb (6)Va detto che nel mio immaginario (ma è ormai un immaginario che appartiene al mio passato 😉 ) i parchi son stati fatti per andarsi a sedere sulle panchine con un buon libro e un po’ di cioccolata. Fine.

Ora però che ho preso coscienza del fatto che anche lo scrigno dei miei pensieri ha un valore e un’importanza, mi sono caduti gli occhi su quei simpatici cartelli che ti guidano a svolgere ridicoli esercizi ginnici lungo un bel percorso che si snoda infinito dentro il parco.

Hop, hop ci siamo detti io e il Capo, l’umiliazione degli esercizi in pubblico è un po’ troppo per la prima volta, espieremo con un triplo giro !

parco febb (1)parco febb (4)parco febb (5)parco febb (11)E così, pur essendoci stata un milone di volte, anche aggregandomi a delle visite guidate, ho scoperto che il Parco Miralfiore, è proprio un bel parco !

Al di là del suo nucleo più vivo e frequentato possiede una sorta di periferia sconosciuta ma bella.

parco febb (7)parco febb (8)parco febb (9)parco febb (10)parco febb (21)La zona delle gattare è inevitabilmente la mia preferita, soprattutto per l’incredibile varietà dei gatti che la popolano.

parco febb (14)parco febb (15)parco febb (17)parco febb (16)parco febb (18)Completamente nuovo per noi è stato invece l’approdo al fiume, che ci ha regalato immagini inedite da aggiungere alla mappa mentale di una Pesaro che in realtà conosciamo poco.

parco febb (20)parco febb (22)parco febb (23)parco febb (24)Ma la cosa più bella, di questa lunga camminata, è stata la constatazione di quanto ancora ci piaccia passare il tempo in due e delle mille prospettive che la neo-indipendenza dei nostri ragazzi ci regala.gffdfgBè…sempre tenendo conto che a casa ci sono un sacco di cose da fare…soprattutto dopo il passaggio di un simpatico corriere 😉 !
werwerwerMa non è tutto rosa e fiori come può sembrare !

La settimana appena trascorsa è stata uno strazio di tosse e raffreddore che ci siamo passati a turno per poi ricominciare più volte il giro.

E’ stata la dolorosa scoperta del fatto che il mio bambino peloso si è fatto uomo e me lo ha fatto capire pisciando un po’ in tutti gli angoli di casa, tanto che appena mi si è riaperto il naso mi è venuto un colpo per la puzza che aleggiava.
Per non parlare poi delle serenate notturne.

Detto fatto, ho sintentizzato al massimo la solita manfrina che mi faccio ogni volta sui pro e i contro della sterilizzazione e mi son fiondata dal veterinario.
Il povero gatto Incognito detto Cogny è stato fulmineamente privato dei suoi attributi e attendiamo con ansia che gli ormoni che ancora ha in circolo finiscano la loro carica.coverA tirarmi su il morale ci ha pensato questo libro bellissimo che vi consiglio di cuore perchè vi regalerà un personaggio tanto insolito quanto indimenticabile, destinato ad accompagnarvi per molto tempo.

E con piacere mi rendo conto che grazie a questi scrittori miei coetanei, muniti di uno sguardo inusuale e prezioso, sto lentamente facendo pace con i romanzi italiani, banditi per lungo tempo dalle mie preferenze.

lrdg_grandeLa_Ricompensa_del_Gatto_Poster_Giappone_midMeno bene vanno le cose con la Ghibli che mi spaccia per evento ( facendomi pagare un salasso di biglietto ) un film bello ma troppo breve per approfondire temi e personaggi, e che mi costringe a sfogare il nervoso sul cibo spazzatura del Burger accanto al cinema.
51411Quello che ci vuole per far pace col Giappone è un film straordinario come Little Sister, che parla di sentimenti importanti con una freschezza e una ingenuità che solo gli orientali possiedono.
Vi straconsiglio anche questo !

Mi pare evidente che questa nostra svolta salutista ( ahahah…mi vien da ridere !) non può che partire camminando accanto a quelle che sono le nostre passioni di sempre e quindi sarà difficile che la voglia di movimento mi tolga dalle mani i libri o il biglietto del cinema…mi togliesse le troppe fette di torta questo sarebbe già abbastanza !

Buona Settimana !

la sacra settimana

34534534Quella appena trascorsa è stata la Sacra Settimana del Mio Compleanno !

Durante questa settimana, che ricorre purtroppo una sola volta l’anno, la sottoscritta si trasforma in una sorta di divinità assoluta, riverita e coccolata, alla quale tutto viene concesso col sorriso e la condiscendenza.

53534543Spero non penserete che io approfitti della situazione per costringere i miei famigliari a fare cose che non vorrebbero fare ?!

Giammai !

Erano tutti contenti di aspettare con me il countdown per l’accensione delle luminarie natalizie in piazza 😉 !

( che tra l’altro quest’anno sono davvero bellissime )

345345345078081085088090Più impegnativa invece è stata la visita alla mostra di Steve Mc Curry che si tiene a Forlì.

L’allestimento purtroppo lascia un po’ a desiderare e ci ha costretti a lunghe attese, prolungando all’infinito il tempo della visita.

I ragazzi sul finire erano stremati ma a parer mio ogni disagio è stato ricompensato dal poter guardare molte delle mie foto preferite in grandi dimensioni. McCurry_ProcessionNuns72Steve Mc Curry è in assoluto il mio fotografo del cuore.
E non solo per la sua incredibile bravura nel trattare il colore e l’impostazione della foto.
Di lui mi piace soprattutto l’attitudine al viaggio, all’osservazione e l’amore immenso che ha verso i paesi asiatici.

etrerteterter095eteterteCerto, dice mia figlia, facile fare belle foto quando vai in posti come quelli.

E in effetti, come darle torto dinanzi alla desolazione di Forlì !

109108107103102100099124Eppure sembra incredibile, ma in una città così triste, tutti quelli con cui abbiamo avuto a che fare, erano allegri e gentili in un modo a dir poco contagioso.
Suppongo sia dovuto ad una sorta di compensazione.

119117e quindi, nonostante il poco che abbiamo trovato in giro per la città, anche Forlì si è guadagnata un posticino d’onore nel mio cuore.

ete45te020ma passando a cose più pragmatiche… ringrazio ufficialmente quel tesoro di mia cugina, che oltre a riempire ( come ogni anno del resto ) il nostro calendario dell’avvento di cose buonissime e golose, mi ha stupita con un regalo meraviglioso ! Il Manuale di Nonna Papera.
Ma non quello ripubblicato di recente, tutto lucido e con poca storia….no, trattasi di un’edizione originale degli anni settanta scovata in un mercatino grazie all’occhio vigile e attento che la contraddistingue !

Adoro questo manuale e lo terrò caro come una reliquia !

030il Capo dopo la dipartita del nostro amato Beppe si è azzardato a farmi dono di un nuovo bonsai.
si chiama Carmen ed è bellissima.
temo per la sua salute più che per quella dei miei figli.
passo le giornate gravitandole intorno e toccandole il vaso per capire se sente freddo.
non so se la mia condizione mentale sarà ancora ottimale alla fine dell’inverno.

etete0175184613634_63977dd227_zmia figlia invece mi ha fatto il regalo di chiedermi una cosa fatta a maglia da me !
ovviamente ho subito abbandonato le maledette maniche del maglione a cui stavo lavorando per buttarmi sulla rapida realizzazione di questo collo che io trovo fantastico !
Si chiama Stockholm Scarf.
Lo schema è gratuito e lo trovate qui.

il regalo che mi sono fatta da sola invece è ancora in viaggio…
e quando arriverà avrà un suo post esclusivo.

chiudiamolo qui

èpè copiachiudiamolo qui questo duemilaequattordici,
che si avvia alla conclusione con una serie infinita di beghe e sventure che mi avvelenano l’umore e lo sguardo.

il Capo ed io abbiamo optato per un Natale separato.

io e i bambini andiamo a Milano dai nonni mentre lui resterà a casa a somministrare le medicine alla Zelda ( tra l’altro abbiamo finalmente trovato una cura e si tratta dello sciroppo più costoso del globo terracqueo  😦 ! ).

ovviamente non ho ancora comprato uno straccio di regalo.
soprattutto perchè la macchina mi ha lasciata a piedi per due giorni consecutivi e ora giace moribonda nel cortile dell’elettrauto :(.

immagino ci sia un motivo dietro al fatto che le cose comprate esattamente tredici anni fa stiano una dopo l’altra tirando le cuoia.

in un certo senso potrei anche accettarlo,
se solo non avessero scelto tutte la stessa settimana
che guarda a caso è anche quella a ridosso delle festività più attese dai miei figli :(.

ma non vi preoccupate,
le avversità non l’avranno vinta 🙂 !

conservo sempre dentro di me quell’angolo di pace incontaminata dove correre a rifugiarmi quando proprio sento che lo scoramento si fa prepotente.

voglio augurarvi delle vacanze belle e spensierate, piene di lucine e pacchetti e friccicori.

divertitevi, scattate tante foto, distribuite baci e abbracci.

io verrò a sbirciare i vostri natali e sarò un po’ lì con voi !

ci rivediamo a Gennaio,
fate i bravi !

thanksgiving

100dalle mie parti, non so per quale recondito motivo, quando tira aria di compleanno, tira anche aria di bilancio.

rttttttttetrefgdgdrtga parte il fatto che per giorni ho creduto di doverne compiere quarantatre di anni,
e questo la dice lunga sulla consapevolezza che ho di me stessa e su quanto io, andando avanti, assomigli sempre di più a quello svampito di mio padre!

quando il Capo mi ha fatto presente che mi sbagliavo e che ancora stavo a quarantadue mi è sembrato improvvisamente di essere tornata giovanissima, quasi mi avessero dato una pozione magica
e ora sento che affronterò questo nuovo anno di vita con una leggerezza che non avrei avuto senza questo simpatico errore di calcolo.

014 copia029 copia 2038 copiafatto sta che comunque, stringi stringi, io in questi miei quarantadue anni non è che abbia combinato granchè.
anzi, a guardare bene, son più le cose che non ho fatto.

ero partita con un bagaglio di ambizioni e progetti che avrebbero rivoluzionato il mondo o perlomeno il corso della storia ma poi, ogni volta che il destino mi ha messa davanti alla necessità di cambiare direzione in modo repentino, io me la sono fatta sotto e ho proseguito sulla mia stradina tranquilla e soleggiata.

565464dtrtrtrse prima sentivo di avere uno scopo nella vita, ora temo di averlo perso di vista e di essere molto meno sicura del mio ruolo nel mondo.

la cosa buffa è che questo, invece di destabilizzarmi, mi ha regalato una serenità nuova e sconosciuta.

daseewseresrerertertgttdrt009tdtrdla costruzione di me stessa mi ha appagato molto più delle missioni che sognavo da ragazza e mi ha donato una totale consapevolezza del giusto valore delle cose, che mi obbliga ad un sentimento di gratitudine quotidiano e costante.

IMG_20141125_135709ecco, io credo che l’unica vera cosa che ho imparato a fare in questi anni è l’essere grata.

e questo mi garantisce uno stato di euforia e di innamoramento permanenti,
che vanno molto al di là del rapporto con le altre persone e mi consentono,
nel bene e nel male,
di apprezzare ogni singolo istante delle mie giornate.

la gratitudine e la consapevolezza delle possibilità che ci sono date
stanno per me alla base di ogni gesto e di ogni pensiero
e sono un fantastico mezzo di difesa e di attacco ma anche un’infinita risorsa di positività.

insomma…dove vado non lo so ma sto affinando gli strumenti !

auguri e partenze

aAadasdfesteggiamenti un po’ spartani per il nostro undicenne
che dovrò smettere di chiamare “bambino” e “piccolo” vista la sua entrata ufficiale nella pre-adolescenza !
dgdsgdse in fondo, avere i figli grandi, è una cosa che mi piace un sacco !

tanto che domani partiamo per Firenze,
la città del mio ♥,
nella quale torno dopo più di dieci anni di assenza e lo faccio a cuor leggero, come se ci andassi con degli amici !

a presto
e buone vacanze !

non è poi la fine del mondo

IMG_8127l’ho ripetuto a raffica ai miei figli che si dannavano per l’imminente conclusione delle vacanze.
ma a giudicare dalle loro facce in questi primi giorni di ripresa non devo essere stata molto convincente !

IMG_8116IMG_8180IMG_8187in vacanza si sta troppo bene.
quest’anno poi il Natale mi sembra sia stato uno dei migliori.

pochi regali, poco stress, molto giocare e inevitabili eccessi di cioccolato che hanno lasciato strascichi pesanti nelle pance e nelle facce di tutti !

IMG_8154IMG_8167il clima è sempre stato gradevolissimo e ho scoperto che il mio stereotipo ideale delle feste non è quello con la neve e i ghiacciolini sulle grondaie ma quello dove il sole illumina le stanze in modo insolito e mi regala il miracolo di un arcobaleno a gennaio.

IMG_8189IMG_8119ho approfittato del relax di massa per portare avanti la verniciatura delle mie sedie nuove, raccattate dal Capo negli scarti produzione e ho scelto un colore diverso per ciascuna.
per ora è entrata in scena solo quella rossa ma a breve conto in una completa rivoluzione della cucina !

IMG_8151strandmon-poltrona__0213908_PE369552_S4anche per il salotto c’è aria di cambiamento, tanto che abbiamo fatto una capatina all’ikea per galvanizzarci al massimo.
non voglio dilungarmi sulla delusione e la frustrazione di trovare esauriti o completamente al di sotto delle aspettative certi gingilli da tempo contemplati sul catalogo…ma voglio soffermarmi su quanto io mi veda già proiettata sopra questa potrona, con la mia copertina morbida, i ferri e il poggiapiedi…na reggina !!

IMG_8143IMG_8146e in effetti il salotto è stato per eccellenza il luogo delle nostre vacanze, fatte anche di grandi letture e moltissimi film…tutti accompagnati da bagordi alimentari !

IMG_8121wrewin occasione dell’inizio del nuovo anno il nostro Peppe ha avuto la sua prima spuntatina di chiome e non posso non sorprendermi di fronte all’evidenza del fatto che ormai lo trattiamo come una creatura vivente, dotata di carattere ed esigenze, quasi quanto un gatto !

IMG_8206maglia ne ho fatta poca.
ho messo su un gilet per il pargolo ma credo di aver clamorosamente sbagliato le misure e probabilmente potrà indossarlo all’università, ma tanto io son troppo cocciuta per mettermi a disfarlo, quindi proseguo a testa bassa !

e insomma la pacchia è finita ma queste incredibili giornate di finta primavera ci infondono la giusta quantità di energia per rientrare nei ritmi del quotidiano.

e poi è già venerdì !

buon 2014 ♥

questo è stato un anno decisamente positivo.

non facciamo grandi cose.
non viviamo grandi avventure.
abbiamo una vita ristretta, fatta soprattutto di evoluzioni interiori.

le passioni le viviamo dentro casa e poco oltre.

la nostra però non è una vita semplice.
non nel senso ampio del termine.

portiamo avanti una nostra personale resistenza in modo coerente e consapevole.

ho molte cose da augurarmi per il nuovo anno.
ma forse basterebbe fosse uguale a quello appena passato.

buon 2014 !

40

ieri ho timidamente messo piede nei famosi “anta” … ma devo ammettere che non è stato poi così male !

mio figlio, che da settimane sente parlare di questo mio essere ormai vecchia, mi ha svegliata curioso di trovare un cambiamento eclatante e deluso ha sentenziato che non mi erano venuti nè i capelli bianchi nè la gobba, quindi ero tale e quale a prima, ma forse ci sarebbe voluto un giorno intero perchè si vedesse qualcosa.

niente,
arrivati a sera ero ancora come prima!

epperò avere quarant’anni è facile e appagante !

finalmente un bel numero dentro cui adagiarsi e un equilibrio stabile.

a quarant’anni le priorità sono state stabilite,
le sicurezze emotive hanno preso il sopravvento e consentono di muoversi nel mondo a proprio agio e in totale libertà.
le idee sono chiare, gli obiettivi pure, non resta che continuare a costruire la persona che sono, con una maturità più consapevole e un pizzico di trasgressione.

per festeggiarmi i miei bambini mi hanno portata a spasso nella giornata più uggiosa che novembre ricordi.

e il mare d’inverno sa essere meraviglioso ma anche estremamente malinconico !

così per darci una botta di vita siamo finiti nel mio posto preferito dove ancora una volta son finita in fondo alla classifica delle schiappe !

sob !

buona settimana ! ♥♥♥