senza capo nè coda

Dicembre15 (9)Dicembre.
Intorno casa regna la desolazione delle foglie cadute e delle piante messe via.

Dicembre15 (8)Dicembre15 (7)Dicembre15 (6)Dicembre15 (5)Dicembre15 (4)fortunatamente in questi giorni c’è sempre stato un gran sole, che ha contribuito a rendere il tutto molto meno triste.

Dicembre15 (14)abbiamo avuto anche un bell’anticipo di vacanze, trascorso in parte a fare delle gran nanne dentro le lenzuola felpate e in parte a zonzo per mercatini tipici.

Dicembre15 (13)Dicembre15 (15)Dicembre15 (12)Dicembre15 (10)Dicembre15 (11)Dicembre15 (17)nelle foto di questo post è raffigurato l’abero di Fano che da queste parti ha suscitato qualche polemica per la sua presunta bruttezza ( ma mi sembra che anche a livello nazionale quest’anno il dar contro agli alberi di natale sia parecchio di moda ).

io ho trovato molto più brutte le cose messe in vendita nelle bancarelle della piazza, ma questo è un altro discorso e non mi macchierò di cattiveria proprio in questo periodo 😉

Dicembre15 (18)353453453534534543Dicembre15 (16)mi sono invece perdutamente innamorata di questo lampadario in stile gipsy che mi rimanda a tutta una serie di ambientazioni letterarie e cinematografiche che probabilmente andrebbero perdute una volta appeso al soffitto del nostro studio, ma ciò non toglie che si tratta di un oggetto bello di per sè e decisamente desiderabile.
non fosse per il prezzo e per l’oggettiva constatazione che più che illuminare fa quello che mia madre chiama “il  chiarino dei morti”.

ovviamente ora sto meditando di farmelo da sola ma sento che finirà con l’essere uno dei tanti progetti in coda da anni.

Dicembre15 (1)Dicembre15 (2)Dicembre15 (3)una cosa bellissima invece è che io e il Capo abbiamo preso la sana abitudine di piazzare i figli a cena dalla nonna la domenica sera per andarcene al cinema come due morosini.

il cinema d’inverno per quel che mi riguarda è abbastanza vitale e non m’importa poi molto di quale film si tratti, l’importante è andare a sentire quell’odorino, quel teporino…
fortuna che non t’importa direbbe il Capo, perchè in effetti abbiam beccato una serie di film parecchio deludenti, che ci hanno dato molto da discutere ma che cadranno ben presto nel dimenticatoio.

resta invece la sensazione bella del farsi scaldare le mani e del cercarsi con lo sguardo nella calca dell’atrio, consapevoli del fatto che essere innamorati proietta su ogni cosa la luce giusta.

Dicembre15 (22)Dicembre15 (21)Dicembre15 (20)Dicembre15 (19)c’è stata anche la consegna del mio auto-regalo di compleanno che consiste in un kit di incensi purissimi con i quali sto ormai da giorni fumigando tutta la famiglia.

credo sia già ampiamente trapelata la mia passione per i profumi che bruciano.
candele, incensi, conetti non mancano mai nel nostro salotto.
l’olfatto è fra tutti il senso che più ho affinato negli anni e che mi dà le gioie più grandi.

confesso però che ignoravo completamente le proprietà e le tradizioni che stanno dietro quella che viene chiamata l’arte della fumigazione.

me ne sono invaghita seguendo lo scrittore Aldo Nove su un social network e osservando il suoi quotidiani rituali legati agli incensi.

ora, ovviamente io sono lontanissima ( per adesso 😉 ) dal trarre benefici intellettuali e fisici dall’esposizione a questo fumo miracoloso, ma lo trovo gradevole e insolito.
e comunque sto studiando.

un po’ meno sereni mi appaiono gli altri membri della famiglia, che girano col maglione tirato fin sopra il naso e sborbottano lamentandosi della nebbia che aleggia intorno alla tv.043che altro raccontarvi in questo post senza capo nè coda ?!

bè, di certo non ho posato i ferri e dopo aver prodotto a tempo di record lo scaldacollo per la bambina, aver finito le maniche del maglione ( prima o poi riuscirò a fotografarli, lo prometto ) mi sono buttata su uno scialle per me.

Square_medium2si chiama Kala ed è bellissimo !
io ho scelto un filato merino piuttosto grosso perchè volevo finirlo per natale, ma con tutti quei buchini son costretta a stare attentissima e a dire il vero non procedo spedita come vorrei.

concludo con un aneddoto che mostra in modo lampante quanto io sia ingenua e sprovveduta…
ultimamente mi è capitato spesso di sorprendere mia figlia a rovistare nel mio cesto da lavoro.
ho fatto finta di niente perchè mi aspettavo che venisse a chiedere il permesso di usare le mie cose per farsi qualcosa da sola…magari vuol fare un regalo handmade alle sue amiche, mi son detta.

invece niente.
ho scoperto che usa il mio righello forato
(questo qui per intenderci)accessori-di-lavoro-maglia-47099637per misurare il calibro dei piercing che usa per devastarsi le orecchie.

fatevi voi due conti su come sto messa !

l’Incognito

014le temperature si sono abbassate.
036041 (2)028quel tanto che basta per incantarci con un mare meravigliosamente inquieto.
116 copia092114la mia macchina è di nuovo rotta.

ma ora che sono più positiva mi sembra che non ci sia nulla che non si possa rimandare e impiego al meglio il tempo guadagnato.
014 (2)026la Zeldolona sembra stare meglio e reclama tutti i giorni la sua passeggiata nelle campagne, mostrando ogni volta una maggiore resistenza alla fatica.
060073077064038041fuori il panorama si è fatto decisamente brullo e malinconico e questo rafforza prepotentemente il mio bisogno di casa-camino-divano.

e195fbea-de87-4777-80fa-d283343b4330La locandina di Le Meravigliequel che sapeva maiseblu-ray-&-dvd-iltalia-i-segreti-di-osage-county-locandinaCera-una-volta-unestate-attachmentdopo natale ci siamo dovuti prendere un nuovo televisore perchè quello vecchio proprio non ce la faceva più, ma a parte lo scorno per la spesa devo ammettere che è stata un’ottima mossa perchè ha segnato il ritorno del film serale/notturno per me e il Capo.

ne abbiamo visti tantissimi ( e tutto questo andare a letto tardi di sicuro non giova al nostro fisico ma è una bella sferzata per lo spirito ) alcuni piuttosto bruttini ma altri decisamente belli, tanto che ho inserito qualche locandina perchè la consideriate un caldo consiglio.

007la cattiva stagione ci ha regalato anche un nuovo ospite.

Incognito, gatto bonsai, vista la sua cagionevole salute sembrava esser destinato “a non passare l’inverno” come ha detto il veterinario, invece è bastato metterlo al caldo e cacciargli giù qualche pasticchina per vederlo rifiorire.

purtroppo credo che questa resurrezione gli abbia dato un imprinting errato che mi mostra ai suoi occhi come una madre o una dea da seguire sempre, ovunque e ad ogni costo.

un-wallpaper-del-gatto-con-gli-stivali-per-il-film-d-animazione-shrek-2-118671questo mi causa non pochi disagi, perchè diciamolo, è tanto carino, ma vivere con un gatto sempre attaccato alle gambe non è il massimo.

ogni volta che rischio di rompermi l’osso del collo per causa sua lo minaccio di morte e altre atrocità, ma è sufficiente che mi guardi fisso per trenta secondi e niente…sono di nuovo in suo potere !
048concludo facendo gli auguri a questo bell’uomo che oggi compie un numero imprecisato di anni e che suo malgrado rappresenta il punto saldo della mia vita.

buona settimana

lo spirito del natale

er4534trgfretlo spirito del Natale sembra venir meno ogni anno che passa

e se fino a qualche tempo fa l’avvicinarsi delle feste mi regalava un’euforia incontrollata, ora mi trovo a fare i conti con una sorta di apatia emotiva.

ertetei miei figli non fanno che domandarmi se sono contenta dell’imminente 25 e io non so nemmeno fingere per bene.

ertertet5mi chiedo se quella del Natale è una magia che si perde diventando grandi o se si tratta solo della conseguenza di un periodo ingarbugliato.

tet45rt455tgeetertfortunatamente la mia sete di lucine non si è assopita e quindi non c’è nulla che mi distolga dal girare per i mercatini natalizi che ormai si svolgono ovunque.

ertertetertetetequesta settimana è toccato a quello di Mombaroccio,
una novità assoluta che ci ha piacevolmente stupiti per certe idee decisamente originali e ben realizzate ma che ci ha anche profondamente delusi.

retertetrtretertre34535345ertertretrrel’evento clou della giornata erano le nevicate, ripetute ad intervalli regolari nella piazza principale.

non so per quale bislacco motivo il Capo si era convinto che averebbero sparato neve artificiale ma vera, simile a quella usata negli impianti sciistici, invece si trattava semplicemente di sapone che a dirla tutta, fin quando sta in cielo e svolazza è anche bello e scenografico, ma poi quando si deposita sulla gente ha un effetto a dir poco disastroso.

ai ragazzi è piaciuto un sacco tanto che siamo rimasti a godercele tutte (mantenendo una debita distanza) mentre il Capo non è riuscito a superare lo scorno e quando ha scoperto che erano finiti anche le castagne e il brulè lo abbiamo perso definitivamente !

werwer45erewrewr454354rt5e4543t5etrtertertetete+ùìèù+poi c’erano i presepi, una casa di Babbo Natale addirittura iper-realista, il paesaggio invernale, i Re Magi, gli zampognari e tutte quelle cose extra pacchiane che tanto mi piacciono !

wrwserweserwerw4354w5rfd4r4er54543rtete45erterterretertetetreertetuna piccola polemica però mi sento di farla e riguarda la “qualità” delle bancarelle che vengono definite di “artigianato artistico” e che ormai invadono feste e sagre di ogni genere.

io capisco che c’è la crisi e a tutti piace di arrotondare in qualche modo, ma essere artigiano a parer mio è uno stile di vita che richiede sacrificio, studio, esperienza e confronto.

saper fare un fiore all’uncinetto o una sciarpa a maglia non è essere artigiano.

decine e decine di espositori tutti con la stessa merce fatta in fretta, senza il minimo di ricerca, idea o aspirazione non hanno molto da offrire e difatti, per quanto ho visto, vendono poco se non addirittura nulla.

Fiore-a-uncinettoil_fullxfull.696184170_7o8hcapisco che può sembrare un discorso impopolare vista la moda di queste bancarelle, ma guardate queste foto e ditemi se non è giunta l’ora di fermare la pericolosissima svalutazione della qualifica di artigiano.handmade christmas png

il natale è un periodo difficile

15 dic. (22)perchè io tendenzialmente sono un’egoista.
un’egoista e un’egocentrica.

ho la pericolosa tendenza a desiderare fortissimamente che agli altri piacciano da pazzi le stesse cose che piacciono a me.
gli stessi luoghi.
gli stessi rituali.
gli stessi oggetti.

ovviamente questo non accade solo a natale ma non so perchè, il mese di dicembre, finisce per essere il crogiolo del mio egoismo.

15 dic. (3)15 dic b15 dic. (19)15 dic a

15 dic. (21)15 dic. (2)15 dic. (14)15 dic. (11)15 dic (16)15 dic. (18)se i desideri degli altri non coincidono perfettamente coi miei o non sviluppano lo stesso catartico entusiasmo, io ne resto ferita.

e certo, non mi metto mica lì a recriminare o a fare l’offesa, però qualcosa si guasta e mi scatta il tipico moto d’orgoglio dell’egoista, altresì detta la piva.

15 dic. (10)15 dic. (7)15 dic. (5)15 dic. (6)15 dic. (12)ad esempio davvero non capisco come si possa desiderare di starsene a casa davanti al camino a giocare a Uno, quando fuori ci attendono le luminarie, i mercatini, i canti di natale, le vetrine addobbate e compagnia bella.

certo, capisco che verso sera il freddo ti sega via il naso, ma del resto, le luminarie se non le contempli di sera non fanno certo lo stesso effetto.

sì lo so che le vetrine a natale metton su tutte la stessa paccottaglia , ma la mettono ognuna in modo diverso e io le voglio vedere proprio tutte !

e sì, forse non c’è niente di più squallido di quattro babbo natali in technicolor che girano infreddoliti suonando un po’ di tutto, ma quanto erano bravi ?!!

15 dic. (4)15 dic. (1)15 dic. (17)15 dic. (20)15 dic. (13)epperò di fondo a tutto questo, c’è che io sono soprattutto una viziata.
lo sono sempre stata.

ma non in senso negativo, sia chiaro.

credo sia dovuto soprattutto al fatto che il mio entusiasmo e la mia felicità sono così puri, spontanei e contagiosi che alle persone che mi vogliono bene vien voglia di farmi contenta.

15 dic. (15)15 dic. (16)ci son persino dei giorni in cui mi vien voglia di farmi contenta da sola, e così parte un ordine di lana che mi garantisce il buonumore per almeno tre mesi !!

15 dic.scherzi a parte, natale o meno, mi sento così fortunata ad avere tutto questo amore intorno… i sorrisi, gli strilli, gli abbracci, le chiacchiere,  le coccole e le fusa… che davvero non posso permettermi di tenere la piva.

spero che anche le vostre vacanze siano piene di cose belle.
soprattutto di nanna e di amore !

414013c8654857f721ce079c68cffea9

buy handmade for christmas

8 dicembre (12)probabilmente è la stessa cosa in tutta italia, anzi, sicuramente lo è e non dovrebbe sorprendermi più di tanto…fatto sta che dalle nostre parti pullulano i mercatini natalizi.

8 dicembre (3)8 dicembre (2)8 dicembre (17)8 dicembre (13)in ogni borgo e in ogni piazza vengono allestiti stand e casette volti ad ospitare pseudo-artigiani, friggitorie e bancarelle che diventano meta di orde di turisti assatanati, scarrozzati da un paese all’altro sopra pullman di agenzia.

8 dicembre (7)8 dicembre (9)8 dicembre (10)8 dicembre (11)8 dicembre (19)8 dicembre (6)8 dicembre (1)io li giro tutti, lo confesso.
quelli tradizionali, quelli nuovi, quelli a tema, quelli posticci.
tutti.
adoro il profumo dei bomboloni e del croccante.
il fumo denso che esce dalle bocche della gente.
i presepi meccanici.
i suonatori di cornamuse.
le lucine e gli addobbi in ogni angolo e i bambini che ancora si emozionano di fronte a certi validi sosia di babbo natale.

8 dicembre (5)8 dicembre (4)8 dicembre (8)8 dicembre (18)ne parlo con una certa ironia solo perchè sono invidiosa.
invidiosa marcia di quelli che ancora riescono a comprare qualcosa e a meravigliarsi di fronte a oggetti che girano e rigirano da almeno dieci anni e spesso vengono da molto lontano.

io torno sempre a casa a mani vuote.
al massimo mi concedo qualche confezione di tè, una tisana, augurandomi che non siano le stesse che stavano sotto il sole alla sagra di quest’estate.

buy_diy
immagino sia colpa di tutti i veri artigiani ed artisti che ho conosciuto in rete e che davvero mi hanno insegnato un sacco di cose sul valore dell’handmade e sulla passione che lo alimenta.

quindi quello che non riesco a fare da sola (ma solo perchè ancora non ho studiato abbastanza !!) lo ricerco in modo attento e oculato su Etsy o tra i miei contatti che dipingono, modellano e tricottano ogni anno cose diverse, perchè sono artigiani in crescita continua e non si fossilizzano su un unico prodotto considerato vincente.

8 dicembre (14)8 dicembre (20)8 dicembre (15)8 dicembre (21)8 dicembre (16)di cineserie e paccottaglia di dubbia provenienza  è invece ricoperto il nostro albero, che i bambini considerano il più bello del mondo e che incredibilmente gli appare come una cosa viva, di cui prendersi cura ogni giorno.

deve essere lo spirito del natale.

infatti mi sale il diabete !

8 dicembrema se penso al fatto che abbiamo due settimanelle piene di vacanza e tempo libero rivaluto tutta la situazione !!

buona settimana

fame

dicdicembre (6)fame.
convivo con un paio di piccole persone in crescita che hanno sempre fame.
a pranzo mi chiedono cosa ci sarà per cena e a cena mi chiedono cosa ci sarà per pranzo.

dicembre (13)dicembre (4)IMG_7612i gatti han sempre fame anche loro, e appena mi azzardo a socchiudere la porta sul retro me li ritrovo tutti dentro a caccia di crocchette.

il cane poi non ne parliamo, che lui si porta dietro un bagaglio di fame atavica incrostato nei suoi geni di lupo.

dicembre (1)dicembre (7)dicembre (8)dicembresarà il freddo, mi dico.
o sarà che i figli a volte non ci somigliano,
perchè io quando ero piccola non mangiavo niente ed ero la dannazione di mia madre.

dic (1)dicembre (9)sarà che mia figlia quest’anno ha deciso di lasciar perdere la danza e buttarsi sulla pallavolo ed esce dagli allenamenti completamente regredita ad uno stato primitivo con un vocabolario di sole due parole: doccia e cibo.

sarà che la casa quando c’è profumo di cibo sembra ancora più accogliente e certi odori ne fanno il posto migliore al mondo.

dicembre (5)dicembre (3)anche il calore ha un suo ruolo fondamentale.
tornare in una casa calda è quanto di meglio ci si possa augurare e il massimo è riuscire a portarsi addosso un po’ di quel calore per tutto il giorno.

lode eterna a chi scoprì il fuoco e la lana !

dicembre (11)( e la cioccolata calda ! )

dicembre (10)dicembre (12)dicembre (2)ma ci sono anche un calore e una sazietà che vengono da dentro e sono legati alle  emozioni che ci regalano certi colori, certi gingilli e certi occhi.

sarà per questo che io son satolla !

in umbria sotto la pioggia

umbria 013 (26)nel week end più freddo e più piovoso che la storia ricordi, fedeli agli impegni presi e alla cospicua caparra versata per l’affitto del camper, siamo partiti in direzione umbria !

umbria 013 (27)umbria 013 (21)umbria 013 (12)umbria 013l’umbria è una regione meravigliosa, fatta soprattutto di verde e di pietra.

umbria 013 (30)
umbria 013 (8)umbria 013 (22)umbria 013 (31)umbria 013 (33)umbria 013 (32)umbria 013 (38)umbria 013 (23)vive una sua religiosità silenziosa e profonda, che non diventa mai molesta, nemmeno in una città votata interamente al culto di un santo.

umbria 013 (5)umbria 013 (3)umbria 013 (4)umbria 013 (7)umbria 013 (6)umbria 013 (11)umbria 013 (10)umbria 013 (9)umbria 013 (19)umbria 013 (20)umbria 013 (24)le case, le architetture e gli scorci sono di una bellezza mozzafiato, anche con i colori insoliti dati dal cielo cupo.

umbria 013 (25)umbria 013 (29)umbria 013 (36)umbria 013 (35)umbria 013 (17)umbria 013 (18)umbria 013 (15)umbria 013 (14)umbria 013 (13)umbria 013 (16)umbria 013 (2)umbria 013 (1)umbria 013 (37)umbria 013 (28)umbria 013 (34)se non fosse stato per il freddo davvero intenso e la pioggia e la grandine… sarebbe stato un fine settimana perfetto.
ma a noi si sa che le cose perfette non vengon mai e questo ci garantisce un ampio margine di miglioramento !

buona settimana.

c’è poco daffare

dom (10)vivere in una città di mare non è poi la gran fortuna che tutti credono.

dom (13)dom (14)dom (6)dom (19)dom (18)soprattutto quando d’inverno te la ritrovi avvolta da uno strato di indolenza diffusa.

dom (8)dom (15)dom (21)dom (20)è proprio in questo periodo dell’anno che mi prende un po’ la nostalgia di Milano, dove, coi bambini o senza, c’è sempre la possibilità di darsi un gran daffare !

dom (7)dom (4)dom (12)fortunatamente, essendo dotati di una vita interiore molto intensa, difficilmente ci annoiamo !
dom (3)dom (16)
dom (2)dom (1)domdom (9)è solo che a guardar fuori il giardino brullo e deserto sale un po’ di magone ma basta un raggio di sole e sembra già tutto più sopportabile !

frankenweenie-sparky-victor-slicein attesa della prossima uscita al cinema, il piccolo di casa si trastulla con la sua
nuova passione: Paperinik !

IMG_9384che era sicuramente il mio preferito da piccola e che ancora mi riporta a piacevoli stati d’animo sepolti sotto mille altre cose più complicate ed ipocrite.

Nelly Nero ddddPop Starla figlia maggiore invece non riesco a schiodarla da Harry Potter e tutto ciò che lo riguarda e posso dire qui, in gran segreto, che ‘sto maghetto mi ha davvero nauseata !
dom (17)dom (5)non mi stanco invece di sfornare dolci su dolci, tanto che mi sembra di notare un appesantimento generale in famiglia e la sera, quando scatta l’allarme pigiama, girano certi coscioni che la prova costume sarà meglio rimandarla di un paio d’anni !

IMG_9372sui ferri invece, dopo aver terminato un altro paio di calzini e con essi la lana adatta, ho messo un nuovo scialle: il Cameo della Popiolek.

tenendo conto che non sapevo nemmeno esistessero quei pirulini chiamati “picot” direi che è partito abbastanza bene.
lo porterò avanti in nero e verde sfumato, con un filato della Malabrigo.
ma sento che dentro di me, nel caos totale della mia spiritualità più profonda, sta maturando un nuovo colossale ordine a unfilodi.
il mio postepay già trema !

keep-calm-and-enjoy-the-wool
è assolutamente ora di metter su la pecora !!

166585_376726545755991_891228620_nchi ha orecchie per intendere….vero Capo ?!!
♥♥♥

ce la posso fare ?!

ogni anno l’inverno mi appare come una stagione infinita.
ogni anno parto piena di buoni propositi per non lasciarmi sopraffare dal clima ma poi finisco sempre per soccombere !
bastano una settimana di ghiaccio sui vetri e di piedi gelidi per gettarmi nella più totale disperazione meteopatica.
e hai voglia a ripeterti il mantra che il tuo corpo deve reagire e sprigionare calore, che è tutto un retaggio dell’abitudine alla comodità di un tepore costante, che è solo una questione psicologica e via dicendo….fatto sta che io ho proprio freddo !!

a scaldarmi (ma poco e platonicamente) c’è questa mia nuova passione per le candele, che accendo un po’ a tutte le ore e che mi sembra abbiano una sorta di effetto rasserenante, sia per il profumo lieve con cui impregnano la casa, sia per la sensazione piacevole che danno ogni volta che lo sguardo ci si posa sopra.

altra passione è da sempre quella per i fili e quest’anno ho stabilito che sarà l’anno della maglia !
mi sto caricando emotivamente sciroppandomi tutti i più bei blog sul knitting ma devo dire che per ora non ho ancora avuto il coraggio di iniziare !
ci sono dei lavori così belli e preziosi che davvero mi sembra di non avere abbastanza slancio per poter ambire a cotanta bravura, quindi per ora non abbandono il mio amato “gancio” e continuo a fare il pieno con le fatiche degli altri, in attesa che scatti la magica molla !

tra l’atro, spulciando nei blog di maglia sono misteriosamente finita su questo dove ci sono dei meravigliosi paper toys da realizzare coi bambini.
io mi sono letteralmente innamorata di questo orologio a cucù che molto presto troverà posto nella mia cucina !

tra tutte queste belle cosine da fare la voglia di cucinare resta allo stato brado, quindi vado di polpette !

dài che già giovedì !!

inesorabile l’inverno arriva

oggi fuori il clima è questo !
niente male eh ?!
scommetto che paesaggi come questi hanno ispirato decine di scrittori e poeti, infondendogli quel giusto tocco di malinconia e disperazione.
su di me hanno invece un effetto devastante !
anche il piccolo di casa non se la passa troppo bene e nel suo caso non si tratta solo di uno stato d’animo !
febbre alta, gola in panne…mi sa che oggi ce ne stiamo buoni buoni e vediamo “se il fisico reagisce” come dice sempre il nostro saggio pediatra !
io mi consolo con questa torta allo zenzero.
profumata,
piccantina,
e pare anche che lo zenzero sia un ottimo rimedio contro i malanni invernali e la sensazione di freddo che si portano dietro…provare per credere !